The Peter Pan Collar Body Wrapper

Mini guida ai Negozi Vintage di Milano

Mini guida ai Negozi Vintage di Milano

“Ciao Serena, mi consigli qualche negozio vintage a Milano?!” me lo avete chiesto in tantissimi e non è una frase fatta da blogger. Incredibile ma vero: sul blog mancava ancora questo articolo fondamentale. Ho provato a mettere insieme vari indirizzi, dai più famosi a quelli più nascosti. Devo ammettere che in molti di questi non acquisto perché preferisco il mercato o i negozi all’estero, ma ciò non significa che non valgano la visita e che in una giornata fortunata non possano riservarci un capo speciale al giusto prezzo. In fondo all’articolo trovate anche una cartina!

  • Lo storico: Cavalli e Nastri (due sedi: via Brera e via Gian Giacomo Mora). Di sicuro il negozio vintage più famoso di Milano. Probabilmente qui non vi rifarete il guardaroba, ma di sicuro vi rifarete gli occhi tra abiti da sogno Dior anni 50, tailleur Chanel e kelly di Hermes.
  • Lo storico 2: Vintage Delirium. Anche il “museo” di Franco Jacassi è un indirizzo da conoscere ed ammirare con devozione. Andate qui per: capi meravigliosi (e costosi) che raccontano la storia della moda.
  • Una certezza: Humana Vintage (lo storico in Via Cappellari e il nuovo in via De Amicis). Second hand e vintage i cui capi provengono da donazioni e il cui ricavato va in beneficenza. Si, bisogna avere occhio, ma i capi sono davvero tanti e sempre nuovi, quindi è facile trovare delle chicche. Tips: se vi iscrivete alle newsletter e li seguite sui social, scoprite i giorni in cui è tutto a 10, 5 o addirittura 3 euro.
  • Per lui e per i jeans: Napoleone Vintage. Un piccolo negozio con una bella selezione di Levi’s vintage (gli unici jeans che vi staranno bene forever) ed un occhio di riguardo per la moda maschile, che nei negozi vintage di Milano un po’ manca.
  • Il casual: Ambroeus Milano. In Isola questo vintage/second hand che trovo ideale per i vergini del vintage. Qui ogni capo è selezionato per essere attuale ed essere portato con nonchalance e i prezzi sono giusti!
  • Per le occasioni: Madame Pauline. In questo adorabile negozio/salottino mi piacciono sempre tantissimo gli abiti da sera e gli accessori eleganti. Andate qui per: il vestito da invitata al matrimonio che sicuramente non avrà nessun altra.
  • Per la selezione: Sine Modus. Due ragazze che amano ogni capo selezionato, di cui vi sapranno raccontare ogni dettaglio. Andate qui per: capi anni 80 e i loro turbanti handmade.
  • Il nuovissimo: Orient Express Vintage. Non ci sono mai stata, ma promette bene. Ha anche un angolo vinili e sembra che sia improntato sulla selezione “vintage che non sembra vintage”, il mio preferito.
  • Il divertente: Snap Milano. Capi così pazzi e originali che possono essere solo vintage, insieme a classici sportswear e denim. Il vintage che mi piace. Andate qui per: Kimoni e piccoli bijoux.
  • Per i cappelli: Surplus Milano. Una boutique con una selezione vintage, che vi segnalo però per i cappelli, di ogni forma, colore e tessuto (non sono vintage ma sono classici senza tempo).
  • Per shopping & musica: Sereendipity. Un negozio di vinili che nasconde al piano di sotto capi d’abbigliamento e accessori.
  • Per il vintage/infanzia: Indaco. Se cercate sportswear, ugly sweater e tutte le cose che vostra mamma vi faceva indossare quando eravate piccoli (e ora rivorreste in taglia adulti perché terribilmente di moda), dovete venire qui.
  • Per lo stile Paninaro: I love vintage Milano. Anche qui capi d’abbigliamento sportivo, montoni, pellicce, camicie tartan, giacche di jeans… insomma qui troverete quel capo vintage must have che desiderate da una vita.

Comments

comments