The Peter Pan Collar Body Wrapper

Sognando una borsa Hermes grazie all’asta Catawiki

Sognando una borsa Hermes grazie all’asta Catawiki

La Kelly o la Birkin? Il dilemma è tutto lì. Ma noi tutte, ragazze mie, abbiamo un’Hermès nel cassetto. O meglio, sogniamo di poterla avere un giorno. L’allure e l’unicità di queste borse, la rarità e lo status symbol che rappresentano le hanno rese uno degli oggetti più desiderati al mondo oltre che uno degli investimenti più ricercati per collezionisti ed appassionati. Catawiki, la grande casa d’aste online, ci ha visto lungo, per l’esattezza ha visto ben 63 modelli di Hermès e ha inaugurato una delle aste più grandi mai realizzate in Europa per questo magiche borse.

asta-hermes-4

L’asta Catawiki

In vendita all’interno dell’asta, che trovate qui: catawiki.it/hermes, una selezione di modelli autentici, certificati, rari e per tutti i gusti. Si spazia dalle Jige clutch e Bolide, per un budget più contenuto per arrivare alle classiche Birkin anche in versioni super lusso come quelle di coccodrillo, stimate oltre i 50.000 euro. La vendita durerà fino al 26 novembre 2016, quindi avete giusto qualche giorno per decidervi a fare la vostra offerta.

L’asta mette insieme, tra le altre, 5 chicche tra le più introvabili nel mondo della moda: la Birkin di colore Himalaya, considerata come il “Santo Graal” di tutte le borse griffate e stimata tra 82.000 e i 107.000 euro; una Hermès Birkin in color blu brillante, in pelle di struzzo esotica, dal valore che si aggira tra i 25.000 e i 35.000 euro; una introvabile e desideratissima Birkin di colore nero in pelle di coccodrillo, dal valore stimato tra i 75.000 e i 100.000 euro; due borse da considerare come investimenti per il futuro, una Kelly Saint Cyr, dal design più recente (vale tra i 13.000 e i 17.000 euro) e un modello Constance arancione classico, piccola e altamente resistente ai graffi.

st_20151024_jmh22x_1784214Perché investire in una borsa Hermès

Non solo una borsa ma un oggetto che acquista valore con il passare del tempo, un accessorio che non passerà mai di moda e che si adatta a qualsiasi stile e situazione. Una fattura di pregio come poche altre, resistenza nel tempo e classe: ecco perché le borse Hermès sono considerate un valido investimento. Catawiki è il giusto mezzo per fare questo grande passo: Deloitte nel 2016 ha riconosciuto la casa d’aste online come l’azienda tecnologica a più alta crescita del mondo; le aste sono tenuta da banditori esperti a garanzia dell’autenticità e della qualità dei beni di lusso in vendita.

La storia delle due icone

La prima icona Hermès si lega al personaggio di Grace Kelly e ne incarna l’eleganza e la classe. Nasce, in realtà, nel 1935 come borsa “da sella”. Durante gli anni 50 diventa oggetto di moda anche grazie alla principessa di Monaco che, innamorata del modello, ne possiede almeno sei e le sfoggia, si dice, in particolare durante la gravidanza per coprire le forme. Immortalata da Life con la sua borsa, la rende un’icona e le regala il nome. Oggi esiste in 8 misure e infinite combinazioni di materiali e colori. Su Catawiki ne trovate di classici e di più originali.

asta-hermes-2

La Birkin invece ha una storia un po’ diversa: nasce durante gli anni 80 per essere la borsa ideale di una donna impegnata, che viaggia e vuole portare tutto con sé senza rinunciare allo stile. Jane Birkin era quella donna. Secondo una versione da lei raccontata si trovò su uno stesso volo insieme a Jean-Louis Dumas, designer della maison, a cui raccontò come la sua borsa, già una Hermès, non fosse pratica per il suo stile di vita. Lo stilista si offri di apportarle una modifica, facendo nascere la borsa più amata e imitata di tutti i tempo. Si, la mia preferenza va a lei.

asta-hermes

Prima di andare a fare la vostra offerta per aggiudicarvi uno di questi gioielli, io apro il sondaggio: siete da Birkin o siete da Kelly?

the peter pan collar