The Peter Pan Collar Body Wrapper

#ChristmasTirol tour, alla ricerca del Natale

#ChristmasTirol tour, alla ricerca del Natale

All’inizio di dicembre ho realizzato un piccolo desiderio: visitare un luogo pervaso di atmosfera natalizia in ogni angolo e in ogni aspetto. Ho preso due compagne di viaggio, Laura e Maria Giovanna, siamo salite a bordo di una Ford Kuga nuova fiammante e ci siamo dirette verso due splendide mete del Sud Tirol: Bolzano e Merano.

  

Dopo un viaggio tra paesaggi mai visti, tra monti innevati e sotto un cielo blu che in città non esiste, siamo arrivate nel nostro hotel a Bolzano, il Parkhotel Laurin, con le sue decorazioni natalizie alle finestre, la sala con l’albero dove bere un ottimo hugo e una calda accoglienza. In pieno centro, perfetto per andare subito alla scoperta dei Mercatini Originali, girare per i negozi dei corsi principali, raggiungere il miglior ristorante per provare la cucina tipica.

   

  

Bolzano è tradizionale: nonostante sia una città conserva il fascino di un piccolo borgo da favola e sembra nato per accogliere le decorazioni natalizie, i banchetti dei mercatini che vendono palline e dolci manicaretti, oggetti in legno e naturalmente pretzel!

 

Il secondo giorno, rimesse in macchina, siamo arrivate a Merano, dove il Natale è tradizionale si, ma anche elegante e sofisticato. La piazzetta delle terme con la pista e le palline di Natale dentro le quali poter pranzare o cenare, il ponte illuminato, le casettine dei mercatini, l’atmosfera della sera come di un luogo lontano dal resto del mondo, dove bere vin brulé tra gli alberi pieni di lucine, riscaldandosi accanto a un fuoco.

  

La più grande sorpresa a Merano, infine, sono state le Terme (e il loro splendido hotel in cui abbiamo soggiornato): un complesso progettato dall’architetto Matteo Thun, moderno e di classe, in perfetto equilibrio con l’ambiente circostante; una ricchissima offerta di piscine interne ed esterne, vari tipi di saune, una zona Spa & Vital, una Medical Spa, un Fitness Center e un bistro. Un luogo pensato per trascorrere una giornata rilassante, circondati da bellezza. Noi ne abbiamo approfittato naturalmente. Ugualmente suggestive sia di giorno che di sera. (Il costume che indosso è Solo Blu)

Dopo un altro piatto di canederli, qualche acquisto natalizio e souvenir culinari, siamo partire per rientrare a Milano. Un breve viaggio ricco di spunti natalizi, che mi ha lasciato gli occhi pieni di ghirlande, carillon e decorazioni per l’albero… tra le più belle che abbia mai visto. Nel cuore ora ho un pezzetto di Sud Tirol, il luogo del Natale.

Se state cercando una meta natalizia per visitare degli autentici mercatini, sentire il Natale, mangiarlo, annusarlo e godervelo a 360 gradi, allora fidatevi di chi ama questo periodo dell’anno, la scelta mi sembra facile.

Grazie a Ford per averci portate fin lì e al prezioso supporto dell’ente del turismo Sued Tirol.

the peter pan collar